Le Preselezioni di Torino
 

Home Su Spazio Giovani Pubblicazioni In calendario Il "Mercatino" Link "Marevivo" L'archivio Album foto Echi di stampa

Il concorso
Poster di Antibes
2003/2004

il regolamento delle Selezioni Nazionali 2003

l'organizzazione
e gli sponsor

il monte premi
2003

Le preselezioni
2003 per
il Piemonte
Il regolamento
I partecipanti
i vincitori 

i poster di Antibes
dal 1990 al 2002

i risultati delle Selezioni
Nazionali
2002

le scuole partecipanti

i concorrenti

gli elaborati
vincenti
materne
elementari
superiori
istituti d'arte

premi e  premiati

i risultati ufficiali
della fase internazionale
del concorso 2001

Le opere vincenti
la fase nazionale 2001

per le materne
per le elementari
per le medie
alcune segnalate

Altri disegni presentati
nelle precedenti edizioni
del Concorso Poster
di Antibes

Il concorso Poster di Antibes 2003 /2004

PRESELEZIONI  REGIONE  PIEMONTE 2003
“Il Mare… negli occhi”

La preselezione per la Regione Piemonte è organizzata da il Pianeta Azzurro dell' Istituto per l'Ambiente e l'Educazione Scholé Futuro di Torino. Le Selezioni Nazionali del concorso, in programma a Pantelleria nel maggio 2003, saranno quest’anno precedute per la prima volta da una Preselezione Regionale per il Piemonte che si svolgerà in Marzo/Aprile. In tale occasione una apposita giuria provvederà a scegliere, tra tutte le opere realizzate da alunni delle scuole di ogni ordine e grado del Piemonte, suddivise nelle quattro categorie previste, gli elaborati da inviare alle Selezioni Nazionali di Pantelleria.

Regolamento del Concorso 2003/2004

Art. 1 – La finalità del concorso è offrire ai giovani un’occasione per esprimere le loro convinzioni nell’esigenza di proteggere la vita marina in tutte le sue forme. Intende premiare la qualità artistica del poster e la forza del messaggio che esso esprime.

Art. 2 – Tre categorie di partecipazione sono previste in funzione del livello scolastico: scuola materna (fino a 6 anni); scuola primaria (da 7 a 11 anni); scuola secondaria (da 12 a 19 anni); è anche prevista una categoria speciale per gli allievi di scuole d’arte (fino a 19 anni).

Art. 3 – Requisiti tecnici degli elaborati

  • formato: 40 x 60, in presentazione verticale;
  • tutte le tecniche di espressione grafica possono essere utilizzate: pastello, acquarello, composizione fotografica, etc.

Art. 4 – Le iscrizioni vanno indirizzate agli organizzatori delle fasi nazionali del concorso utilizzando il modulo previsto a tale scopo sul depliant originale. Tale modulo è riportato anche in calce a questa regolamento, e va fissato debitamente compilato sul retro di ciascun elaborato.

Art. 5 – Svolgimento del concorso:

  • Le giurie regionali, nazionali e internazionale sono composte da esperti e personalità del mondo marino e degli ambienti educativo e artistico.

  • Per il Piemonte la fase regionale del concorso è organizzata da il Pianeta Azzurro dell' Istituto per l'Ambiente e l'Educazione Scholé Futuro di Torino.

  • La giuria regionale attribuirà i premi alle opere migliori per le varie categorie previste. I disegni verranno esposti dal 24 al 28 marzo, nell’auditorium del Circolo Ricreativo Dipendenti Comunali (corso Sicilia 12, Torino), presso la Sezione Subacquea, Archeo Sub Pedemonten e Diaframmare.
    Una selezione delle opere premiate a livello regionale (per un massimo di venticinque opere per categoria) parteciperà alla fase nazionale del concorso dell’anno 2003.

  • La premiazione dei vincitori della fase regionale del concorso sarà effettuata il 28 marzo alle ore 10.00 nell’auditorium del Circolo Ricreativo Dipendenti Comunali (corso Sicilia 12, Torino), presso la Sezione Subacquea, Archeo Sub Pedemonten e Diaframmare, in coincidenza con la presentazione della nuova edizione del concorso.

Le opere partecipanti al concorso per le preselezioni regione Piemonte dovranno pervenire prima del 21 marzo 2003 al seguente indirizzo:

il pianeta azzurro
ISTITuto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro
c/o Stefano Moretto - Via Bligny 15 – 10122 Torino

Art. 6 – La giuria internazionale per la fase finale del concorso sarà composta da membri del comitato organizzatore dell’Istituto Oceanografico Paul Ricard e da personalità esterne. Valuterà le opere partecipanti alla fase internazionale del concorso, assegnando premi e diplomi.

Art. 7 – Gli organizzatori si riservano la possibilità di utilizzare e riprodurre le opere inviate a concorso, per la promozione del concorso stesso e per iniziative di sensibilizzazione alla protezione dell’ambiente marino, al di fuori di ogni intendimento commerciale. Un poster tra le opere partecipanti, a livello internazionale, sarà scelto per la presentazione della prossima edizione del Festival Mondial de l’Image Sous-Marine di Antibes.

Per informazioni:

il Pianeta Azzurro (Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro): www.ilpianeta-azzurro.it - info@ilpianeta-azzurro.it - tel. 011/4366522